🔥 Tempo di lettura: 27sec 🔥

Com’è la casa di Mamma, ho perso l’aereo 26 anni dopo? (1 di 4)

Pubblicità

Il film Mamma, ho perso l’aereo (in lingua originale Home Alone) è stato uno dei più grandi successi cinematografici di inizio anni ’90.

La pellicola, diretta da Chris Columbus sulla sceneggiatura di John Hughes, ha tra le altre cose reso famoso l’attore allora giovanissimo Macaulay Culkin il quale però, oltre alla celebrità ottenuta proprio con questo film, non è più riuscito a confermarsi a questi livelli. Protagonista con il giovane Kevin possiamo affermare che fosse anche la splendida casa teatro delle sua simpatiche disavventure.

Si trattava infatti di una costruzione piuttosto spaziosa e sontuosa, con stanze ottimamente arredate che la facevano assomigliare a una vera e propria reggia. In Mamma, ho perso l’aereo, la casa veniva presa d’assalto da due ladri (Harry e Marv, interpretati da Joe Pesci e Daniel Stern) che, approfittando delle ferie dei proprietari, speravano di fare un facile bottino… salvo scontrarsi con il giovane Kevin che, con tanto ingegno e simpatia, riusciva a contrastare i malefici piani dei due criminali.

Scorri in basso e premi sul bottone "SUCCESSIVO" per continuare la lettura. Non dimenticare di CONDIVIDERE l'articolo con i tuoi amici su Facebook per dirci cosa ne pensi.

Guarda Anche

Pubblicità