🔥 Tempo di lettura: 27sec 🔥

4 metodi per combattere l’alito cattivo (1 di 3)

Pubblicità

In un mondo dove la prima impressione conta moltissimo, presentarsi al massimo delle proprie possibilità è assolutamente indispensabile.

Oltre al lato estetico, un fattore che può segnare (nel bene o nel male) un colloquio di lavoro, l’approccio con una persona dell’altro sesso o qualunque altra interazione con altri, vi è il tasto dolente dell’alitosi. L’alito cattivo è un problema molto diffuso che può avere origine per diversi motivi, ma si calcola che circa il 25% della popolazione mondiale ne soffra.

Per alito cattivo non esistono rimedi magici…

Alcuni ignorano addirittura di soffrirne, mentre sulla rete e sul mercato vengono lanciati prodotti miracolosi che promettono di far diventare il nostro alito fresco come una rosa… ma la realtà è ben diversa dalle réclame.

Scorri in basso e premi sul bottone "SUCCESSIVO" per continuare la lettura. Non dimenticare di CONDIVIDERE l'articolo con i tuoi amici su Facebook per dirci cosa ne pensi.

Guarda Anche

Pubblicità