Massimo Giletti si esprime sulla possibilità di introdurre tetti agli stipendi Rai (1 di 3)

Pubblicità

Negli ultimi tempi sono saliti agli onori della cronaca gli stipendi della Rai. Recentemente è stata fatta una proposta per mettere un tetto alle retribuzioni di chi lavora presso questo ente ma, naturalmente, questa sembra essere stata respinta dall’Avvocatura di Stato.

240 euro annui? Per chi lavora in Rai sono pochi…

La proposta prevedeva un tetto massimo degli stipendi di 240 mila euro annui: proposta che naturalmente ha visto tutti i dipendenti mettersi sulla difensiva. Massimo Giletti, famoso conduttore televisivo si è recentemente espresso a tal proposito. Il conduttore de L’Arena ha affermato “Credo che la Rai sia importante per il mio modo di fare Tv, per il mio senso di libertà. Dovrei valutarlo attentamente”.

Pubblicità

Scorri in basso e premi sul bottone "SUCCESSIVO" per continuare la lettura. Non dimenticare di CONDIVIDERE l'articolo con i tuoi amici su Facebook per dirci cosa ne pensi.

Guarda Anche