Malattie rare: un progetto fotografico documenta la situazione di chi ne è affetto (2 di 3)

Pubblicità

Una foto pubblicata da @rarelives in data:

Aldo Soligno, con il suo progetto, ha voluto allo stesso tempo dare visibilità alle problematiche e dare un volto a queste malattie, descrivendo le vite di chi ne è affetto e dei cari che devono sostenere un malato.

Un volto dei tanti è quello di Luis, 17enne affetto da Pseudoacondroplasia (una patologia che influenza la crescita che causa anche deformazioni). Questo ragazzo, a causa di un’operazione effettuata per migliorare la propria condizione, si è visto costretto a stare immobile per 3 mesi. In questo periodo ha cominciato a guardare dei film e ha scoperto la passione per il cinema. La sua storia si intreccia naturalmente con quella dei genitori, che affrontano orgogliosamente una battaglia quotidiana al fianco di un figlio con così gravi problemi di salute.

Una foto pubblicata da @rarelives in data:

Il lavoro fatto per Rare Lives è davvero encomiabile

Un lavoro di grande impatto emotivo che mostra l’immensa dignità di persone silenziose e battagliere, quali anche i membri dell’associazione UNIAMO F.I.M.R, la Federazione Italiana Malattie Rare, i cui progetti possono essere facilmente seguiti via social network come Facebook, Instagram e Twitter.

Pubblicità

Scorri in basso e premi sul bottone "SUCCESSIVO" per continuare la lettura. Non dimenticare di CONDIVIDERE l'articolo con i tuoi amici su Facebook per dirci cosa ne pensi.

Guarda Anche