La ragazzina dal viso sfigurato fa un appello contro i bulli (2 di 4)

Pubblicità

Il nome della ragazza è Sarah Atwell, e quando aveva 8 mesi gli hanno diagnosticato la neurofibromatosi, una malattia che la porta ad avere metà viso trasfigurato.
Ora ha 17 anni e la sua vita come quella di un qualsiasi altro adolescente nelle sue condizioni non è molto facile per colpa di questo tumore che la rende vittima di bullismo.

La sua infanzia non è stata per niente stata facile, veniva derisa, scartata dai compagni di scuola, ma Sarah arrivata a 17 anni ha deciso di fare qualcosa per dire basta ai soprusi di cui è stata vittima fino a quel giorno.
E cosi si arma di videocamera e fa un appello, un appello dove chiede a tutti di lasciarla vivere la sua vita senza più prenderla in giro, che già cosi è difficile ma che con gli insulti e le derisioni peggiora soltanto.

Pubblicità

Guarda Anche