Gli ricoprono la pelle con squame di pesce per curarla ed ecco cosa succede… (1 di 4)

Pubblicità

Se la scienza medica è arrivata a raggiungere traguardi così incredibili negli ultimi anni, gran parte del merito è da assegnare a chi ha avuto il coraggio di avere idee folli. La sperimentazione è infatti il primo passo verso l’individuazione di nuove cure per malattie o problemi che, sino a quel momento, sembravano assolutamente impossibili da curare.

Quest’oggi vi parliamo della 36enne Maria Ines Candido da Silva, una donna brasiliana che lavora come infermiera presso la città di Russas. Mentre era a lavoro, vicino a lei è esplosa una bombola di gas e Maria è stata ustionata in maniera piuttosto grave.

Pubblicità

Scorri in basso e premi sul bottone "SUCCESSIVO" per continuare la lettura. Non dimenticare di CONDIVIDERE l'articolo con i tuoi amici su Facebook per dirci cosa ne pensi.

Guarda Anche