I 10 momenti più shockanti nella storia della televisione (1 di 4)

Pubblicità

Anche se sta vivendo un lento ma inesorabile declino a causa della concorrenza di internet, la televisione ha segnato la storia recente.

Prima di questo importante mezzo di comunicazione, a rendere pubbliche le notizie erano giornali e radio: mezzi piuttosto limitati se paragonati alla potenza di diffusione ottenuta con il tubo catodico. La diffusione di immagini in tempo reale effettuata in maniera così capillare ha consentito a molte persone di rimanere informata su fatti che avvenivano dall’altra parte del mondo (e non solo sulla terra, come vedremo), segnando notevolmente l’informazione del ‘900.

Esistono però momenti che, più di altri, che hanno letteralmente incollato allo schermo tantissime persone. Per quanto riguarda noi italiani, l’apice è stato raggiunto… durante una partita di calcio! Correva infatti il 1990 (e i mondiali proprio nel bel paese) quando più di 27 milioni di persone si sono ritrovate davanti ai propri televisori per guardare la sfortunata semifinale tra Italia e Argentina. A livello globale però, vi sono altri momenti particolarmente emozionanti, spaventosi o importanti che hanno segnato la storia della televisione e anche del mondo:

10- Massacro di Monaco di Baviera

Correva l’anno 1972 quando le olimpiadi di Monaco vennero scosse da un attacco terroristico. Alcuni terroristi palestinesi entrarono nel villaggio olimpico trucidando 11 atleti israeliani e un poliziotto tedesco.

Pubblicità

Guarda Anche